Bordeaux di notte

Bere un drink in terrazza, dominare la città da un tetto, ascoltare un concerto dal vivo, ballare in un bar vivace o club...le notti di Bordeaux sono vive e piene di sorprese.

Leggere l’articolo

Bere un drink in terrazza, dominare la città da un tetto, ascoltare un concerto dal vivo, ballare in un bar vivace o club...le notti di Bordeaux sono vive e piene di sorprese.

Per un drink: nel triangolo festivo delle piazze del Parlamento, Saint-Pierre e Camille Jullian. Sulle terrazze dei numerosi bistrò e caffè regna un’atmosfera calda: il bar La Comtesse e il suo arredamento kitsch e curato, l’Alchimiste e i suoi cocktail preparati in un’atmosfera degna del proibizionismo americano, l’Utopia, antica chiesa trasformata in cinema d’arte e sperimentale e il suo bar con terrazza. Place du Palais, ci fermiamo Chez Fred, il posto migliore per un drink mentre ammiriamo la porta Cailhau. Salendo fino a Place Fernand Lafargue, l’Apollo Bar attira un pubblico eclettico poi, rue des Boucheries, il pub del Quebec, Au Nouveau Monde, serve birre organiche prodotte in loco.

Per apprezzare i preziosi nettari di Bordeaux (e d’altrove!), appuntamento in uno dei numerosi winebar della città: al conviviale Wine More Time (gestito da Italiani), all’emblematico Winebar del CIVB, od al Trois Pinardiers. I viticoltori vengono ai consumatori, come nel winebar Un Château en ville (creato dallo Château Lestrille) e nel bar dei vignaiuoli di Tutiac.

Per bere in musica: direzione il Café Brun ed i suoi aperitivi-concerto o l’osteria Chez Alriq. Per un’atmosfera più rock- elettro, i bordolesi vanno all’Antidote, al Quartier Libre o alla discoteca galleggiante I.Boat ai Bassins à Flot.

Per cenare in musica, i melomani si ritrovano al Café Mancuso, primo ristorante audiofilo di Francia o alla brasserie Le Grand Louis a Mérignac. L’effervescenza musicale bordolese si può inoltre apprezzare sui palchi del Rocher de Palmer a Cenon, alla Rock School Barbey, al Krakatoa a Mérignac o all’Antirouille a Talence.

Per continuare la serata, rotta verso i Bassins à Flot, sulla chiatta La Dame od al Théâtro. Il centro comprende vari luoghi importanti della vita notturna, tra cui il Cercle ed il Le 21, il Black Diamond, il Club prive dell’InterContinental, il Monseigneur, presso i Quinconces. Gli studenti si ritrovano al molo di Paludate ed al La Plage.