Bordeaux si tinge di verde

Bordeaux si classifica prima tra le Città preferite dai francesi. Le ragioni? La dolcezza della vita, il suo impegno per una circolazione ragionevole ed una regione che respira!

Leggere l’articolo

Nel 2017, Bordeaux è 6° tra le città più ciclabili del mondo (fonte: Studio Copenhagenize). L’agglomerazione è diventata un riferimento coi suoi 291km di piste ciclabili e percorsi verdi. Si propongono itinerari per scoprire la metropoli dalla sella di una bici:

http://bit.ly/2mcR23E

Cercate una bici? Le 1.800 VCub ripartite nelle 174 stazioni sono disponibili in self-service su tutta l’agglomerazione. Indigo propone inoltre ovunque e senza stazioni di rimessa bici in affitto.

Altre alternative: circolate in maniera ecologica con Citeis 47, la navetta elettrica che s’infila ovunque nel centro della città od in monopattino con Wind.

UN PATRIMONIO NATURALE ECCEZIONALE

Il territorio di Bordeaux Metropoli ospita non meno di 29.000 ettari di paesaggi naturali. In Città, si respire la natura al Parco Bordolese Caudéran, al Giardino Pubblico, al Parco Palmer di Cenon o al giardino Botanico della Bastide. A Nord di Bordeaux, il Parco dei Jalles è il polmone verde della metropoli (4.500h). A 10 min. in auto, le grotte artificiali del Parco di Majolan a Blanquefort sono irrinunciabili.

Sulla riva destra, il Parco dei Coteaux, che congiunge Bassens, Lormont, Cenon e Floirac, offre più di 25 km di sentieri pedonali e panorami eccezionali sulla Garonna.